SheInside

 Sheinside - Your Online Fashion Wardrobe

martedì 31 luglio 2012

Barriales, Dilettuso, Zardo, Galanti e altre bellezze invadono le spiagge con bikini da capogiro



Un esercito di bellissime che sulle spiaggie italiane (e non), sfoggia bikini, trikini, perizomi e tanga very hot. Vedere per credere... Claudia Galanti, Laura Barriales, Aida Yespica e Raffaella Zardo, tutte insieme appassionatamente a Capri. Aida Yespica, Claudia Galanti a un mese dal parto e già in formissima, Laua Barriales e Raffaella Zardo, se la spassano tutte insieme a Capri. Ma loro non sono le uniche vallette che infiammano le spiagge italiane e non. Ecco che a scendere in campo sono anche Rosy Dilettuso e Jeanene Fox. Un nutrito esercito di bellissime che sfoggia bikini, trikini, tanga e perizoma very hot. Vedere per credere…


Per Raffaella Zardo ottima forma fisica tanto da aggiudicarsi il bollino di 'ok il petto è giusto'' dalla rivista 'Top' (che l'ha appunto paparazzata). La Zardo sembra un'amante della tintarella totale ed infatti dopo il 'lato A' tocca al 'lato B', anche quest'ultimo davvero invidiabile! Smentito qualsiasi coinvolgimento sentimentale con Manuel Casella, l'ex di Amanda Lear, Raffaella Zardo si dichiara infatti completamente single e pronta ad iniziare una relazione con quello che spera sarà l'uomo della sua vita: 'Uomini ma dove siete, dove vi siete nascosti? Non so più cosa fare. Non ho trovato l'uomo della mia vita. Ma dove sono finiti gli uomini?'. Non ci resta che augurare a Raffaella che qualcuno risponda al suo appello!




Rosy Dilettuso ha esordito a Milano in primavera al parco con un topless mozzafiato, ma ha precisato che ancora non era pronta per la prova costume. Ora ritroviamo Rosy sulla riviera romagnola al Papeete Beach con il seno al vento. E che dire di Barbara Guerra in posa scultorea a bordo piscina? Sorriso dolce e fisico statuario, la modella spagnola Laura Barriales scherza a distanza con i paparazzi mentre si concede un po' di relax con le amiche. Di Sete Gibernau neanche l’ombra, a farle compagnia nella vacanza toscana solo le sue amiche. Quattro chiacchiere e sole a volontà per prendersi una bella tintarella.



Prova costume abbondantemente superata per Laura Barriales, resta da capire se ha superato anche la crisi che si diceva esserci qualche mese fa quando si era sparsa la voce che i due si fossero lasciati. Il motivo ufficiale era la lontananza, il suo fidanzato Sete Gibernau voleva che lei lasciasse l’Italia per tornare a vivere in Spagna, dove vive lui. Laura Barriales vive nel nostro paese da qualche anno, qui ha trovato quel che cercava, molte occasioni di lavoro, una bella casa e tanti amici. La modella e presentatrice ha, insomma, costruito una vita a Milano, e non voleva smantellare tutto per tornare in patria. Questo avrebbe scatenato la crisi di cui si parlava e la caccia al nuovo flirt, fra cui Davide Bombardini, ex compagno di Giorgia Palmas.

lunedì 30 luglio 2012

L'ex gieffina Guendalina Canessa mostra il suo perfetto girovita


Bikini a fascia fluo, zeppe ai piedi e shorts in jeans. L'ex gieffina Guendalina Canessa scatta allo specchio una foto che immortala il suo fisico 'da urlo' e il suo ventre piattissimo prima di afferrare la sua borsa con direzione spiaggia. La bellezza 'da capogiro' si trova in Salento per le vacanze e lontana da Daniele Interrante, 'cinguetta' e mostra le sue curve mozzafiato in bikini. Sul lettino stesa al sole viene raggiunta dall'imprenditore Salvatore De Lorenzis. Siamo sicuri si tratti soltanto di un amico? Da quando lei e Interrante si sono lasciati, è caccia al principe azzurro che conquisterà la mitica Guenda. Prima è stata beccata in spiaggia in Toscana col tronista Alessio Lo Passo. I due si sono scambiati un bacio, ma lei ha prontamente precisato su Twitter che si tratta solo di un amico. Poi viene beccata in Puglia con De Lorenzis. Intanto la Canessa, trendy e fashion come sempre, mostra uno scatto del suo look da spiaggia. I suoi followers si complimentano.


domenica 29 luglio 2012

Kim Kardashian pubblica una foto senza i ritocchi di Photoshop


La ricca e chiacchieratissima attrice e modella statunitense Kim Kardashian ha pubblicato sul suo profilo Twitter una foto 'da capogiro' che la ritrae in bikini al naturale, come lei stessa dichiara tramite gli hashtag #nofilter e #nophotoshop. Come tutte le dive costantemente presenti sui giornali di cronaca rosa, i più maligni hanno insinuato che in realtà il corpo della bellissima Kim sia diverso da come appare nei set fotografici: ciò non sarebbe certo una novità, visto che il programma Photoshop è ormai comunemente adoperato dai fotografi dei vip. Kim Kardashian però non ci sta e pubblica una foto senza ritocchi al computer. Eccola quindi con un bikini mozzafiato con alle spalle uno splendido tramonto estivo arricchito da qualche barca a vela disposta qua e là, anche se in pochi le avranno notate... Lo scatto mostra Kim Kardashian in splendida forma, fisico da urlo, lasciando l'amaro in bocca ai maligni che avevano insinuato l'utilizzo di foto-ritocchi. 



L'idea di mostrarsi al naturale non poteva arrivare in un momento migliore, visto che giusto pochi giorni fa la rivista americana ''Seventeen'' ha ricevuto una petizione, lanciata on line da una ragazzina di 14 anni, con ben 85mila firme per vietare l'utilizzo di Photoshop nel periodico, ottenendo il si dai dirigenti. Tornando alla meravigliosa Kim, il 23 novembre 2010 è uscito il suo primo libro autobiografico, Kardashian Konfidential, scritto con le sorelle Kourtney Kardashian e Khloé Kardashian. Invece il 1º novembre 2011 uscirà il suo primo romanzo scritto con le sorelle, intitolato "Dollhouse". Nel 2012, Forbes inserisce la Kardashian per la prima volta tra le 100 celebrità più potenti al mondo: ellla occupa la 7° posizione con 18 milioni di $ guadagnati tra il maggio 2011 e il maggio 2012. Forbes - lo stesso anno - inserisce Kim al 2° posto tra le attrici più pagate della televisione.

sabato 28 luglio 2012

Arriva il salva-tacco per le ragazze che ondeggiano su scarpe alte


Ora esiste un metodo per evitare di sprofondare nel prato della Playboy Mansion, ovvero la villa dell'anziano donnaiolo Hugh Hefner a Los Angeles? Behm è facile: infatti, basta dotarsi dei nuovi "salva-tacco" delle conigliette. Si tratta di protezioni in plastica da inserire alla base dello stiletto per non crollare nell'erba e per non finire incastrate nelle griglie dei metrò o in tutte le fessure che s'incontrano camminando per strada. Il nuovo accessorio che sta spopolando in California è in vendita per circa dodici dollari ed è stato realizzato e lanciato dal marchio americano Heels Above. L'idea nasce per tutelare la sinuosa andatura delle "Conigliette" di Playboy, mentre attraversano gli infiniti prati che adornano la villa di Hugh Hefner, a Los Angeles. Per le incallite sostenitrici del binomio donna - tacco alto, dunque, non resta che attendere che il prodotto giunga anche in Italia. Infatti, a quante donne non è mai capitato, nella vita, di restare letteralmente incastrate, col tacco, nella grata di un tombino, di scivolare, oppure di dover attraversare un piccolo appezzamento di terreno, sprofondandovi all'interno?

giovedì 26 luglio 2012

Bellezze in passerella per 'Colombia Moda' a Medellin



Alto contenuto di sensualità su un'importante passerella di Medellin, in Colombia. Protagoniste dell'evento 'bollente' sono state le bellissime modelle sudamericane dotate di gambe statuarie e fisici mozzafiato. Le ragazze hanno sfilato per '' Leonisa '' nel corso dell'evento '' Moda Fashion Show ''. Ottimo il riscontro in termini di audience e popolarità avuto dalla manifestazione: imprenditori, stilisti, e curiosi sono tutti soddisfatti delle modelle e delle loro lingerie (e come dargli torto...).
http://www.youtube.com/watch?feature=endscreen&NR=1&v=KHKinAVXVJU



L'evento ha rappresentato anche un'occasione professionale per lanciare il brand '' Medellin '' sia in Colombia che all'estero, grazie anche agli imprenditori che credono che bisogna puntare sempre di più sul "valore aggiunto". Essi sono riusciti ad aprirsi il proprio spazio a livello nazionale e internazionale. E la bellezza femminile trionfa magnificamente su tutto e su tutti! Un vero tripudio. La sfilata ha aperto '' Colombia Moda '', fiera della moda e della fornitura tessile, nonché dell'abbigliamento per il pubblico di massa. '' Colombiamoda '' riunisce imprenditori che si sono impegnati a collocare nel migliore dei modi il brand e il marchio Medellin sia in patria sia in tutto il Sudamerica.
http://www.youtube.com/watch?v=ZOIDk_YlyaI

Post non disponibile

In seguito a un'istanza legale ricevuta da Google, abbiamo rimosso questo post. Se lo desideri, puoi consultare ulteriori informazioni sulla richiesta all'indirizzo LumenDatabase.org.

mercoledì 25 luglio 2012

Victoria Silvstedt pavoneggia sul suo yacht a Saint Tropez


In mancanza di un vero e proprio show televisivo e di una pellicola cinematografica in cui cimentarsi, la splendida nonchè simpaticissima e giunonica top model e conduttrice svedese Victoria Silvstedt ha deciso di trasformare il proprio yacht, ormeggiato davanti alle spiagge 'mondane' di Saint Tropez, in un particolare palcoscenico. Perfettamente consapevole dei foto-reporter e dei paparazzi perennamente in agguato a qualche centinaio di metri, la bellissima diva si è lanciata in un'esibizione 'da capogiro' mostrandosi a tutti indossando l'ennesimo bikini succinto 'da urlo' mentre prendeva il sole. 
I cine-panettoni, a cui in passato ha preso parte, almeno per il momento sembrano dimenticarsi di lei e del suo fisico mozzafiato. La Silvstedt, presentatrice anche dell'edizione de 'La ruota della Fortuna' su Italia Uno con Enrico Papi, appare sempre in gran forma come ai tempi dei suoi vari calendari hot che alcuni anni fa mandarono in visibilio milioni di fans della bellezza scandinava.

lunedì 23 luglio 2012

Create celle solari ultra-trasparenti per generare corrente tramite infrarossi

Sono state realizzate nuove celle solari ultra-trasparenti, le quali consentiranno di avere finestre 'smart' in grado di sfruttare la luce solare per creare elettricità, pur permettendo allo sguardo umano di guardarvi attraverso. Queste celle, che potranno essere utilizzate anche per ricaricare piccoli strumenti elettronici portatili, sono state sviluppate all'universita' della California a Los Angeles e sono descritte sulla rivista ACS Nano. Queste nuove celle solari sono composte di un materiale polimerico analogo a plastica, che assorbe soprattutto i raggi infrarossi della radiazione solare, e non la luce visibile: per questo motivo le celle risultano trasparenti al 70 per cento. A completare l'opera ci sono anche i conduttori trasparenti, formati da un mix di nano-fili di argento e nano-particelle di bi-ossido di titanio, che vanno a sostituire i tradizionali elettrodi metallici e opachi. ''Questi risultati ci fanno pensare che le nostre celle solari polimeriche trasparenti possano essere utilizzate nei dispositivi elettronici portatili, o sulle finestre intelligenti e nel fotovoltaico integrato nell'edilizia'', afferma il coordinatore dello studio Yang Yang. 
fonte: http://www.ansa.it/scienza/notizie/rubriche/energia/2012/07/23/Celle-solari-ultra-trasparenti-finestre-smart-_7227004.html

domenica 22 luglio 2012

Sposarsi aiuta a ridurre la possibilità di delinquere

Convolare a nozze aiuterebbe ad abbassare il tasso di criminalità. Le persone coniugate, infatti, hanno più auto-controllo dei single. Ad affermarlo è una ricerca apparsa nel web su 'Criminology and Criminal Justice', e condotta dalla Monash University (Australia), l'ateneo che ha analizzato le variazioni nel consumo di marijuana e nell'autocontrollo in rapporto all'età e allo stato civile. «La maggior parte delle persone sembrano sviluppare un maggiore self-control con il passare degli anni - dice Walter Forrest, criminologo presso la Monash University, e uno degli autori dello studio - ma le persone sposate sembrano sperimentare un aumento dell'autocontrollo indipendentemente dall'età». Dallo studio - guidato da Forrest in collaborazione con Carter Hay, professore della Florida State University - è anche uscito fuori che i giovani consumatori di marijuana che si sposano hanno meno probabilità di continuare a usare la sostanza rispetto a coloro che, invece, non si sposano. Lo studio si è basato sui dati raccolti dal National Longitudinal Survey of Youth, un sondaggio a livello nazionale che riguarda le abitudini di vita di giovani e adulti americani. Secondo i ricercatori, il matrimonio aiuta a ridurre la criminalità poichè nel commettere reato le persone coniugate sentono di avere più da perdere, e anche perché tendono a immedesimarsi nel coniuge e a pensare a come agirebbe nella stessa situazione. Non solo: le persone sposate avrebbero anche meno possibilità di «cadere in tentazione» perché, conclude Forrest, «trascorrono meno tempo in situazioni che potrebbero portare alla criminalità e in compagnia di persone che potrebbero incoraggiare a commettere il reato». 
fonte: http://psicogiuridico.blogspot.it/2012/07/il-matrimonio-aiuta-non-delinquere.html

sabato 21 luglio 2012

Gli innumerevoli pregi del peperoncino a tavola

In molti dicono di non poter mangiare peperoncino perché "brucia lo stomaco" o causa "bruciori allo stomaco". Niente di più sbagliato, infatti molte regioni del Sud conservano la tradizione popolare di un infuso digestivo fatto di camomilla calda con l'aggiunta di un cucchiaino di polvere di peperoncino e un po' di miele come dolcificante. Molti rinunciano al piccante perché temono le conseguenze delle emorroidi. In realtà, già nel 1857 l'Accademia medica francese sanciva ufficialmente la validità del peperoncino contro ogni tipo di emorroidi. Il fatto è che il peperoncino non ha controindicazioni precise. A patto che venga usato con equilibrio e moderazione. È da sconsigliare sicuramente ai bambini per i quali è bene attendere che abbiano almeno dodici anni di età. Non ne devono abusare quelli che soffrono di acidità di stomaco, di ulcera, di epatite, di cistite, di emorroidi. Il peperoncino è consigliato nella cura preventiva dell'infarto e delle malattie cardio-vascolari. È stato dimostrato che l’utilizzo costante di peperoncino abbassa il livello di colesterolo nel sangue, aiuta il cuore, agisce come vaso-dilatatore con grandi benefici per i capillari e per le arterie coronarie. Il seme del peperoncino contiene molti acidi polinsaturi che eliminano dalle arterie il colesterolo in eccesso e i trigliceridi. L'attività fibrinolitica stimolata dal capsicum diminuisce l'insorgere di trombi che, oltre all'infarto, causano anche le trombosi. La capsaicina agisce anche sul metabolismo dei grassi accelerandolo e impedendo l’accumulo di adipe. Una recente conferma arriva da uno studio della Chinese University of Hong Kong condotto sui criceti. I ricercatori hanno alimentato le cavie con una dieta ricca di cibi grassi. Ad alcuni criceti, come condimento agli alimenti con alti tassi di colesterolo, sono stati somministrati anche peperoncini. Il gruppo che aveva consumato peperoncini aveva livelli più bassi di colesterolo cattivo nel sangue ed un numero inferiore di placche nelle arterie. La capsaicina ha un effetto positivo anche sui pazienti affetti da diabete perché rende migliore l’attività dell’insulina. Per avere un effetto protettivo a livello cardiovascolare non è necessario consumarne una gran quantità, ma essere costanti. Il peperoncino ha proprietà vaso-dilatatorie e anticolesterolo che sono riconosciute da tutti e che sono dovute alla capsaicina che ha il ruolo di anti-aggregante e migliora la circolazione periferica del sangue. A queste si aggiunge l'azione della vitamina PP, che rende elastici i capillari, e della vitamina E che aumenta l'ossigenazione nel sangue. Per questi motivi il peperoncino è efficace per la prevenzione e la cura dell'arteriosclerosi. Inoltre, è un insaporitore e in quanto tale permette di rendere più gustose le pietanze usando meno sale. Già il risparmio del sale è fondamentale perché tutela dall’ipertensione che è uno dei primi meccanismi che causano l’invecchiamento delle arterie. Lo studio delle proprietà anti-cancerogene del peperoncino parte molto tempo fa con la dieta Moerman sperimentata in Olanda dal 1930 che somministra ai pazienti cibi nei quali ci sia iodio, acido citrico, vitamine del gruppo B, ferro, zolfo, vitamina A, vitamina E, vitamina C. La dieta si basa sulla teoria che questi elementi, ristabilendo una giusta ossigenazione e riequilibrando il metabolismo, siano in grado di prevenire i tumori. Recentemente i ricercatori del Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles negli Stati Uniti, hanno analizzato l´effetto della capsaicina in vitro ed hanno potuto evidenziare che questo principio attivo abbassa di molto la proliferazione delle cellule di cancro alla prostata in coltura. Questo effetto è dipendente dalla dose usata, ovvero si incrementa all´aumentare della dose di capsaicina. Le cellule muoiono mediante la apoptosi, la cosiddetta morte cellulare programmata, che dal 3% ottenuto alla basse dosi di capsaicina sale al 75% causato dalle alte dosi. Potrebbero bastare 300 mg di capsaicina tre volte a settimana (l’equivalente di un peperoncino abanero) per combattere il tumore alla prostata.
fonte:http://www.repubblica.it/salute/interattivi/2012/07/20/news/tutte_le_virt_del_peperoncino_l_oro_rosso_della_tavalo-39257084/

venerdì 20 luglio 2012

Parte la diffusione dello smartwatch: progetto veneto finanziato da Mediolanum

«I'm Watch», il primo smartwatch del mondo, è pronto per essere distribuito su scala mondiale: le prime consegne sono iniziate nel corso di questa settimana. A comunicarlo, durante un incontro con la stampa, è il patron di Mediolanum, Ennio Doris, che ha finanziato il progetto ideato da Manuel Zanella e Massimiliano Bertolini. Doris, attraverso H-Equity, ha rilevato una quota del 50% del capitale della società, «I'm Watch». Lo smartwatch, presentato all'inizio dell'anno alla fiera tecnologica di Las Vegas, è il primo dispositivo che si collega ad Iphone e smartphone mediante Bluetooth, che permette dunque di ricevere ed effettuare chiamate, guardare la propria email o le notifiche Facebook, così come ricevere altre informazioni utili o ascoltare e scaricare la musica. Lo start up ha preso il via un anno e mezzo fa e il gruppo conta di «raggiungere il pareggio di bilancio già a fine anno, dopo aver perso nel 2011 circa 300 mila euro», ha spiegato Doris, che ha deciso di sostenere «l'iniziativa di due giovani perché credo nel talento italiano. Sono convinto - aggiunge - che in Veneto stia nascendo una Silicon Valley italiana». 
fonte: http://corrieredelveneto.corriere.it/veneto/notizie/cronaca/2012/18-luglio-2012/-veneto-primo-smartwatch-doris-qui-nuova-silicon-valley-2011073626417.shtml

domenica 1 luglio 2012

Riassunto 'N.C.I.S. Unità Anti Crimine' - puntate 2x01-2x02-2x03

2x01 SEE NO EVIL: - L'NCIS è coinvolta nel caso del rapimento della moglie di un Capitano della Marina e della sua bambina non vedente. Il Capitano è sorvegliato dai rapitori nel suo ufficio tramite una web cam e allo stesso modo riceve le istruzioni per ottenere il rilascio della sua famiglia. La squadra cerca di scoprire dove i criminali tengono gli ostaggi senza farsi scoprire. Le ricerche li portano in Florida dove un'altra donna è stata rapita. Curiosità: * Nella prima serie il titolo era Navy NCIS. A partire dalla seconda è stata tolta la parola Navy. I creatori avevano paura che i telespettatori lo confondessero con CSI.

2x02 THE GOOD WIVES CLUB: - I resti mummificati di una donna vengono ritrovati in un edificio abbandonato. La squadra scopre che la vittima era scomparsa già da molti mesi e indossava un abito da sposa nel momento della sua morte. Le ricerche li portano in Florida dove un'altra donna è scomparsa mentre si recava al lavoro. L'unico indizio è un vecchio manuale degli anni '50 su come essere una brava moglie. Curiosità: Citazione di Abby: Il silenzio degli innocenti. 

2x03 VANISHED: - Un elicottero della Marina viene ritrovato in mezzo a un campo di grano in una zona rurale, privo di equipaggio, i piloti sono scomparsi. L'NCIS scopre che solo uno dei piloti era a bordo dell'apparecchio e che l'uomo potrebbe essere coinvolto in una faida cittadina che si trascina da decenni.

FONTI: Si ringraziano i siti MoviePlayer e ItalianSubs